Benvenuto Brunello 2016

Chiude oggi , lunedì 22 febbraio, l’edizione 2016 di Benvenuto Brunello, sono state presentate l’annate 2011, la riserva 2010 per il Brunello e l’annata 2014 del Rosso di Montalcino.

Questa edizione coincide anche con i 50 anni del riconoscimento ella DOC

il Presidente del Consorzio Fabrizio Bindocci commenta così: “Fra i molti momenti chiave nella storia secolare del nostro vino questo è senza dubbio uno dei più importanti. non solo perché fu la certificazione ufficiale della qualità e dell’eccellenza di quanto veniva prodotto in questo territorio, ma sopratutto perché divenne il punto di partenza per una crescita culturale che ha fatto del Brunello uno dei brand più forti e apprezzati nel mondo e del made in italy”

Ho scelto di assaggiare una piccola parte dei vini disponibili e le mie scelte sono andate a Piombaia, Podere le Ripi, Sesti, Agostina Pieri, Bel poggio, Castello Romitorio, Donatella Cinelli Colombini, Banfi, Il Marroneto.

Il Brunello 2011 di Sesti è stato considerato uno dei vini rivelazione di questa edizione di benvenuto Brunello.

Qualche foto dell’evento e di amici

About promowine