A cena con Michele Nardella all’Acquapazza

0

Giovedì 11 luglio sono stato invitato da Sveva Nardella, che cura l’immagine e la parte commerciale dell’azienda del cugino a Firenze,  a questa cena evento all’Acquapazza con un menù speciale abbinato ai vini dell’Azienda Nardella.

Al tavolo con me oltre ad altri simpatici amici c’era Michele Nardella, il titolare dell’azienda vinicola,  persona di grande simpatia e abile produttore di vino.
Fortunatamente Michele preferisce che il vino venga bevuto senza tanti preamboli per cui non si è dilungato inutilmente su tante informazioni tecniche ma ha presentato i suoi prodotti a tutti i presenti, il locale era al completo, con poche ma essenziali note, in particolare sui vitigni e metodi di produzione. 

La serata si è svolta brillantemente e il numero di bottiglie stappate alla fine era elevato per cui deduco che l’eccellente menù proposto e l’abbinamento sia stato più che azzeccato dato il gradimento generale.
Tutti i commensali sembravano molto soddisfatti.  L’Acquapazza mi ha confermato l’idea che mi ero fatto, un locale giovane e fresco con una grande attenzione alla qualità della materia prima e alle preparazioni leggere. Tutto quello che ho assaggiato era stato eseguito magistralmente complimenti al giovane Chef Filippo Germasi.
Ecco cosa abbiamo assaggiato

Carpaccio di ricciola con fiore di zucca farcito di patate e bottarga
Bianco Bombino 2012 vitigno autoctono

"Carpaccio 
Filetto di triglia al vapore con zucchine marinate e mayonese al riccio di mare  
 Bianco Caporicci  2012  Pinot nero vinificato in bianco

"Filetto

Paccheri con gamberi rosa, pesto e fagiolini
Rosato 2012   Pinot nero

Paccheri con gamberi rosa, pesto e fagiolini  abbinato a Rosato 2012   Pinot nero

Paccheri con gamberi rosa, pesto e fagiolini abbinato a
Rosato 2012 Pinot nero

 

Tonno rosso grigliato con cipolle novelle glassate e fagioli schiaccioni 
Nero del Conte  2012 Nero di Troia vitigno autoctono

Tonno rosso grigliato con cipolle novelle glassate e fagioli schiaccioni  abbinato a  Nero del Conte  2012 Nero di Troia vitigno autoctono

Tonno rosso grigliato con cipolle novelle glassate e fagioli schiaccioni abbinato a
Nero del Conte 2012 Nero di Troia vitigno autocton 

Semifreddo alla pesca con salsa di albicocche e biscotto croccante
Passito di pino nero

Semifreddo alla pesca con salsa di albicocche e biscotto croccante  abbianato a  Passito di pino nero

Semifreddo alla pesca con salsa di albicocche e biscotto croccante abbinato a
Passito di pino nero

 

Ero, se possiamo dirlo, al tavolo d’onore con Sveva Nardella, la pittrice Elisabetta Rogai, il marito , il giornalista Marco Gemelli e il Maestro Gelatiere nonchè Chef Toni Cafarelli e figlia. ( Toni ci ha deliziato poi, dato che ha la sua attività proprio di fronte all’Acquapazza) con fantastiche mini cassate alla siciliana e cannoli freschi, come da foto. Per cui un doppio finale. Che dire …gran bella serata e gran bella bevuta.

I cannoli freschi di Toni Cafarelli

I cannoli freschi di Toni Cafarelli

Michele Nardella e i giovani titolari dell'Acquapazza

Michele Nardella e i giovani titolari dell’Acquapazza

 

Condividi.

L'autore

Promowine News Rivista on line di Riccardo Chiarini Il vino, il cibo, gli eventi e altro ancora...

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA