Azienda Salis Terrae, arriva dal Friuli la nuova sfida che punta all’eccellenza

0

Un’azienda giovane, nata in Friuli appena due anni fa, ma che già promette grandi cose. A partire dal nome, Salis Terrae (che in latino significa appunto il sale della terra) scelto per alludere alla terra e ai suoi preziosi frutti del lavoro, preziosi quanto, in antichità, il sale.

Uva

Abbiamo intervistato Paolo Durì, che insieme al figlio Leonardo e a Matteo gestiscono l’azienda vinicola, per scoprire insieme la storia di questa azienda. Salis Terrae sarà presente al Florence Wine Event che si terrà a Firenze all’Ippodromo del Visarno l’11 e 12 giugno. 

Una nuova avventura che non vediamo l’ora di conoscere.

“Sì, una bella sfida che abbiamo deciso di affrontare; volevamo creare un’azienda vitivinicola mettendo in gioco tutto il nostro impegno e la nostra passione. Siamo tre: io, Leonardo (mio figlio) e Matteo. Il progetto Salis Terrae nasce dalla comune passione per il vino e per un territorio, il Friuli, la nostra casa. L’entusiasmo di Leonardo, gli studi di Matteo e la mia esperienza trentennale sono ciò che ogni giorno mettiamo nel lavoro, da quello manuale in vigneto alla promozione fino alla vendita, tutti svolti con il massimo impegno in prima persona. Abbiamo fondato l’azienda ad inizio 2014 per la gestione dei vigneti di proprietà ed il marchio Salis Terrae è nato con la vendemmia successiva. Giovani e dinamici, a dispetto del periodo difficile, abbiamo deciso di ripartire dal nostro forte credo nel prodotto italiano come garanzia di eccellenza e salubrità, per ritagliarci una posizione di rilievo nel panorama vitivinicolo”.

Il Friuli è terra di grandi vini, siete partiti avvantaggiati.

“I vini nascono nel cuore del territorio dei più grandi bianchi italiani e mondiali, tra Farra d’Isonzo e Manzano, nelle zone Doc Friuli Isonzo e Friuli Colli Orientali, ad un passo dal Collio, dove lavoriamo più di venti ettari vitati. Il Friuli, ‘compendio dell’universo’ come descritto da Pasolini, è una terra unica e la produce vini eccellenti, sia per le qualità del suolo che per le condizioni climatiche. La marna e le argille dei nostri terreni conferiscono caratteristiche straordinarie a vini che, dato il clima perfetto, restano sempre freschi e molto profumati”.

Salis terrae

Che vini proponete?

“I vini che produciamo sono i tipici vini prodotti in Friuli, equamente ripartiti tra varietà locali ed internazionali. A cominciare dai vini spumante Prosecco e Ribolla Gialla, per passare ai bianchi fermi Friulano, Pinot Grigio, Chardonnay, Sauvignon Blanc, Ribolla Gialla, Traminer Aromatico, per giungere ai rossi Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Schioppettino. La prossima vendemmia darà alla luce anche altri tre vini CRU, nella speranza di farli diventare i ‘Gioielli della Corona’ di un progetto nel quale e per il quale stiamo dando tutti noi stessi”.

Vino Salis terrae

Salis Terrae sarà presente al Florence Wine Event con il Ribolla gialla spumante, il Sauvignon blanc, il Friulano e lo Schioppettino.

Condividi.

L'autore

Promowine News Rivista on line di Riccardo Chiarini Il vino, il cibo, gli eventi e altro ancora...

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA