Chi dorme non piglia pesci !!!

0

 

Chi dorme non piglia PESCI !!!

Mercoledì 9 ottobre a
Magnificenza (Le Pavoniere) – dalle ore 20,00


Un evento eno-gastronomico speciale inaugura mercoledì 9 la stagione indoor del bel ristorante di pesce Magnificenza
nel cuore delle Cascine.

Una serata festosa per presentare tanti assaggi dal nuovo menù di mare di Claudio Nardello, rinomato chef.

Il buffet della serata, arricchito di musica e complici ottimi vini, è offerto a soli 20 euro tutto compreso

Magnificenza

Magnificenza

 

Il MENU DELLA SERATA:

finger cup di vellutata di fagioli, farro e gamberi 

alici a beccafico

finger cup di polpo alla claudio su crema di patata

carpaccio di ricciola e melone 

tartare di cernia con riso venere

cous cous in insalata di mare

fritto di gamberi e calamari 

torre di focaccina 

Dolce – piccoli cannoli siciliani

vini in abbinamento: 

TERRE DI GER, Friuli – www.terrediger.it

Pinot grigio – Pinot bianco – Chardonnay – Sauvignon – Refosco – Spumante Brut metodo classico

Chardonnay Terre di Ger

Chardonnay Terre di Ger

 

I BALZINIwww.ibalzini.it 

I BALZINI Green Label 2012 – I BALZINI Pink Label 2012.  Sarà presente Antonella D’Isanto.

Antonella e Diana D'Isanto de I Balzini

Antonella e Diana D’Isanto de I Balzini

 

Carpaccio di branzino

Carpaccio di branzino

prenotarsi a info@firenzespettacolo.it – riceverete conferma scritta – o tel 366 6330581 Magnificenza 

prezzo tutto compreso solo 20 euro

Facilissimo parcheggiare sul viale!

Viale degli Olmi, 2 (piscina Le Pavoniere) Parco delle Cascine – www.magnificenza.it 

in collaborazione con Firenze Spettacolo e Promowine, si ringrazia PANAPESCA 

Lo Chef Claudio Nardello

Lo Chef Claudio Nardello

Lo Chef Claudio Nardello si presenta

Claudio è cuoco, autodidatta,  da sempre: ha infatti iniziato da ragazzo  a cucinare per gli amici il pescato delle battute di caccia subacquea e non ha mai smesso di farlo. Nel corso degli anni ha lavorato a lungo in altri settori, dall’informatica al tessile, poi a inizio millennio ha cominciato  a trasformare la passione di una vita in un lavoro. Ha iniziato nel 2001 a fare il personal chef in quel di Prato, realizzando cene di charme a casa del cliente, poi è volato  nel 2003 a Milano al Superstudio a dirigere il ristorante  dell’amico fotografo  Fabrizio Ferri, curandone l’apertura  anche  per i clienti esterni e facendolo conoscere ed apprezzare dalla severa critica gastronomica milanese( Espresso 2005 voto 13,5 ). Nel 2005 è rientrato a Firenze come executive chef  nel progetto del ristorante Baccarossa, il lancio di un piccolo ristorante di charme dedicato ad una cucina esclusivamente di pesce di cattura, la sua specialità.

 

Nel 2007 la cucina di Claudio è valsa al Baccarossa  il titolo di ristorante rivelazione dell’anno,  indicato dalle migliori guide gastronomiche tra i migliori dieci di Firenze. Dall’estate 2008, conclusa quell’esperienza bellissima, è tornato all’amore di sempre: trasmettere le sensazioni della sua cucina  a pochi “amici” per volta, per esaltare al massimo quella cura dei dettagli  che si ritrova in ogni suo piatto e che trasforma una ricetta semplice in un piatto di grande coinvolgimento sensoriale.

 

Il nuovo progetto di personal chef si chiama “ Il mare a casa tua” sull’onda di quel “Il mare a Firenze” coniato  a proposito del profumo dei suoi piatti   da una famosa giornalista.

Fa parte di questo nuovo progetto di lavoro, ma anche di vita, l’inizio della collaborazione, nel 2008,  come docente stabile,  con la prestigiosa scuola di cucina “ Cordon Bleu”  per far comprendere  agli allievi, professionali o meno, come la passione sia importante in cucina almeno quanto la tecnica .

 

Dall’inizio del 2010 al Luglio 2012 Claudio, è stato Executive Chef al ristorante Fellini, un piccolo gioiello situato nel centro di Firenze, del quale ha curato l’apertura e la linea di cucina.  

Dal Luglio 2012 Executive Chef al ristorante Magnificenza le Pavoniere,  ha accettato  l’incarico dalla nuova gestione, che ha completamente restaurato il complesso de “ Le Pavoniere”, nel Parco della Cascine,  di riorganizzare il ristorante interno, che è per la prima volta  nella sua storia ad apertura annuale; creando una carta semplice ma ricca allo stesso tempo,  per poter sfruttare a tutto campo questa splendida struttura, che non meritava certo di essere relegata  ad un uso stagionale. Pesce in prevalenza, ca  va sans dire!!

 

 

cannoli

cannoli

 

 

Condividi.

L'autore

Promowine News Rivista on line di Riccardo Chiarini Il vino, il cibo, gli eventi e altro ancora...

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA