Ararat la cucina Armena e Georgiana a Firenze

0

Firenze è sempre più caratterizzata dalla presenza di ottimi ristoranti con le cucine del mondo.
Siamo stati ospiti da  “Ararat” protagonisti di una serata alla scoperta della cucina caucasica:
Il ristorante fiorentino di cucina armena e georgiana che si trova in  Borgo La Croce ha realizzato “Khaciapuri” da record  la versione “extralarge” di uno dei più celebri piatti locali.

È un Khachapuri da record, quello realizzato dal ristorante Ararat – l’unico locale toscano dedito alla cucina caucasica – in Borgo La Croce, a Firenze. Una versione “extralarge” della focaccia ripiena, uno dei più tradizionali piatti della gastronomia georgiana, è stata preparata per il lancio della stagione 2019 del locale etnico, che si presenta alla piazza fiorentina con una nuova gestione e un menù fortemente incentrato sulla cucina caucasica.

Khaciapuri gigante

Khaciapuri gigante

Anche se ancora poco conosciuto in città, “Ararat” (www.araratrestaurant.it) rappresenta oggi uno dei pochissimi ristoranti in Italia dove è possibile immergersi nella gastronomia e nella cultura armena e georgiana, peraltro all’interno di quella che in passato fu una chiesa (di cui sono ancora visibili il transetto e la croce). Come antipasto, ad esempio, c’è il Pkhali formato da salsa di noci e aglio abbinata di volta in volta con verdure come fagioli, barbabietole o carote, nonché accompagnato dal melograno che è uno dei simboli del popolo caucasico.

PKHALI

PKHALI

Immancabile, poi, il piatto nazionale georgiano,i Khinkali, involtini di pasta ripiena di diversi tipi di carne trita e spezie: vanno mangiati rigorosamente con le mani, perché utilizzando le posate si perde il succo interno che è l’ingrediente più caratteristico del piatto.

KHINKALI i tipici ravioloni

KHINKALI i tipici ravioloni

Ogni menu caucasico non può prescindere poi da spiedini di manzo o pollo e dai tipici Tolma, involtini di carne avvolti nella foglia di vite. In abbinamento, vini – incluso quello al melograno – e distillati georgiani.

TOLMA involtini di carne

TOLMA involtini di carne

A ben vedere, Ararat rappresenta oggi una sorta di ambasciata armena e georgiana in Italia, dopo un recente cambio di gestione che ha portato a un ampliamento del menù e a un tocco più smart sia in sala che in cucina: “Abbiamo voluto introdurre a Firenze i piatti più noti della cucina caucasica – spiega la giovane titolare di Ararat, Amaliya, venuta in Italia otto anni fa per studiare marketing – perché riteniamo che la nostra cultura si racconti anche attraverso il cibo e l’ospitalità. I nostri piatti sono espressione delle tradizioni caucasiche, e crediamo che questo tipo di ristorazione possa incontrare l’interesse, oltre che la curiosità, dei fiorentini e dei toscani”.

Amaliya

Amaliya

Per info: Ararat Via Borgo La Croce 32r araratitaly@gmail.co www.araratrestaurant.it tel. 375/5721739

i dolci di Ararat

i dolci di Ararat

Condividi.

L'autore

Promowine News Rivista on line di Riccardo Chiarini Il vino, il cibo, gli eventi e altro ancora...

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA