Eataly Firenze…un giugno pieno di novità

0

Eataly Firenze un giugno goloso pieno di novità:
Per la prima volta all’Osteria di Sopra la Trattoria Masuelli e la sua cucina piemontese-milanese, una cena dedicata ai grani antichi per festeggiare il tema del mese, il grano, un tapas time e un Festival dedicato al cibo di strada, #instrada in Via De Martelli e molto altro 

 

Eataly è lieta di ospitare Massimiliano Masuelli, detto Max, nella Osteria di Sopra in via Martelli.
Il suo essere oste e chef è profondamente legato al suo DNA. Nasce da una famiglia storica di ristoratori con una lunga tradizione che affonda le sue radici a inizio secolo: è nel 1921 che ebbe origine la Trattoria Masuelli a Milano.
La sua è una cucina d’affetto scevra da effetti speciali. Ogni suo piatto possiede prepotentemente la sua filosofia: autentica, genuina, schietta e leggera. Ricette della memoria, sempre in movimento per accogliere stimoli e integrarsi con il contemporaneo.

Lo Chef Masuelli

Lo Chef Masuelli

A Eataly presenta quelle ricette immancabili in ogni suoi menu, amate e volute dai suoi ospiti. Il Tonno di coniglio di Cuneo con indivia belga al cartoccio e la Battuta di Fassona piemontese, asparagi e uovo di quaglia in “cereghin”, rivelano la sua matrice piemontese; il Risotto giallo e la Costoletta alla milanese la sua anima lombarda.

Masuelli-Battuta di fassona piemontese, asparagi, uovo di quaglia al cereghin

Masuelli-Battuta di fassona piemontese, asparagi, uovo di quaglia al cereghin


Da non perdere il menu degustazione a 30 euro con Battuta di fassona piemontese, Maccheroncini di pasta fresca al torchio, ragù bianco di coniglio di Cuneo, Guancia di vitello stracotta al vino bianco di Milano (Verdea) e cavolo cappuccio brasato, Crema di mascarpone lodigiano con lingue di gatto.
Per l’evento Cibo di Strada Max Masuelli ha creato il “Panino Tonnato” un omaggio al celebre antipasto piemontese. Fette di pane fragranti farcite con rosee fette di magatello al forno. La morbidezza e la freschezza vengono date dalla salsa tonnata mentre la polvere croccante di capperi inietta un tocco sapido. Ogni morso esplode in bocca evolvendosi a un ritmo lento e godurioso.
Per il menu.

Il menù di Masuelli a Eataly Firenze

Il menù di Masuelli a Eataly Firenze

Di seguito ecco gli altri appuntamenti di giugno a Eataly Firenze:
Gli eventi
La Festa del Cibo di Strada. A Eataly Firenze festeggiamo l’arrivo della stagione estiva con un grande festival in strada, a pochi passi dal Duomo e in pieno centro città. Davanti al nostro Dehors, #instrada, nella bellissima Via Martelli, per la 1° volta ci saranno stand e corner tematici dedicati al migliori cibo da strada proveniente da tutta Italia. L’ingresso è gratuito!
Giovedì 22 giugno | Dalle ore 18.00 alle ore 23.00
Venerdì 23 e sabato 24 giugno | Dalle ore 12.00 alle ore 23.00
Domenica 25 giugno | Dalle ore 12.00 alle ore 20.00
Le postazioni e proposte street food, a partire da 1 gettone (2,50 €):
Toscana
Panino al lampredotto 2 gettoni
Focaccia 5 e 5 (torta di ceci e melanzane)  2 gettoni
 Puglia
Panino con il polpo 3 gettoni
Lazio
Pizza romana (vari gusti) 2 gettoni
Lombardia
Focaccia con vitello tonnato 2 gettoni, Ristorante del mese di giugno all’Osteria di Sopra
 I fritti del Sud
Supplì al ragù 1 gettone
Supplì al Chianti 1 gettone
Arancino ragù e piselli 2 gettoni
Arancino cotto e mozzarella 2 gettoni
La frutta Eataliana
  • Centrifuga anguria, mela gialla e menta 2 gettoni
  • Centrifuga fragole, mela rossa e ananas 2 gettoni
  • Bicchiere di ciliegie 2 gettoni
  • Fetta di anguria 1 gettone
  • Misto anguria/melone 2 gettoni

     

    Le combo
    Combo 10 gettoni acquistabili online a 17,50 in prevendita invece di 25 euro
    Combo 10 gettoni acquistabili direttamente in negozio € 20 invece di 25 euro
Giovedì 15 giugno. La cena dei grani antichi. Grande cena didattica per festeggiare il tema del mese organizzata al nostro Ristorante. Hamburger gourmet con panini ai grani antichi realizzati dalla nostra Panetteria, birre artigianali e un insolito dolce.
25 € incluse in abbinamento 3 birre del Birrificio del Valdarno, con la spiegazione dei migliori abbinamenti a cura della nostra Responsabile dell’Enoteca Francesca Lingua.
Panino al farro con filetto di maiale de “La Granda”
crema di mele e fontina DOP “Bredy Bruno”
Panino al Kamut con hamburger di zucchine e curry,
yogurt biologico di capra “Bio Bruni”
Panino all’Enkir con pesce spada affumicato,
polpa di pomodoro condito e insalata lollo
Il birramisù dello Chef
Mercoledì 28 giugno. Tapas time all’italiana vs. alla spagnola
Una serata dedicata alle tradizioni Finger Food di due grandi paesi: ad incontrarsi saranno Tapas all’italiana e quelle alla spagnola, in collaborazione con il Tapas Bar “La Cova”!
Tapas all’italiana
Torta di ceci con polpo alla griglia aromatizzato con olio al rosmarino
Melanzane alla parmigiana con mozzarella di bufala su cialda di caciocavallo
Cialda di Montecatini con crema al mascarpone aromatizzata al Vin Santo
Tapas alla spagnola
Cuori di baccalà panati con cornflakes su salsa Aioli
Tortilla espanola con porri, fiori di zucca e queso Manchego
Tarta de Santiago
In abbinamento 2 calici di Sangria. Tutto incluso, 25 €

Le novità al Ristorante
Con l’arrivo dell’estate, ecco puntuale il nostro cambio menu al Ristorante con tanti ingredienti freschi e di stagione.
Il piatto dedicato ai semi: rigatoni 100 % integrali Premiato Pastificio Afeltra, ricotta salata Caseificio Di Nucci, pomodoro Antonella e melanzane dell’Ortofrutta di Eataly. Buon appetito!
Al bar e al Ristorante: la fetta di cocomero, le nuove centrifughe disponibili tutto il giorno.
Le novità al Bar
Il sabato e la domenica continuano i finger dello Chef in accompagnamento ai cocktail. l’Aperitivo Eataliano (cocktail + finger 8 €), con nuova selezione di cocktail, dalle 15 alle 20.
Il pane del mese
Dal campo… al pane! Nel mese dedicato al tema del grano, nelle Panetterie e al Ristorante potrai provare una grande novità: venerdì 2 giugno è nato un pane speciale, preparato solo con farina macinata a pietra naturale e lievito madre di farro, per un pane in purezza, che vuol ridare valore al farro, primo cereale coltivato in Italia.
Perché proprio il farro? Perché è il cereale più antico in Italia che veniva coltivato già al tempo dei Romani. Al tempo, era infatti la base dell’alimentazione dei legionari romani: ad ogni soldato veniva dato una manciata di farro, che la sera veniva macinato con le pietre e cotto con acqua per preparare il puls, (da cui deriva la polenta).
È proprio partendo da questo cereale che Fulvio Marino ha creato questo nuovo prodotto: ma quali sono le sue caratteristiche? Per avere una farina buona e integrale, i chicchi di farro vengono macinati a pietra naturale nel Mulino Marino. L’impasto, prima della cottura lenta nel nostro forno a legna, risposa almeno 12 ore: solo così si può ottenere un pane in purezza, con un’ottima consistenza.
Le Degustazioni gratuite
I weekend sono sempre un momento ideale per conoscere i nostri prodotti, con le storie raccontate direttamente dai produttori. Ecco gli appuntamenti del mese:
Gabriele Mazzeschi | Sabato 10 e domenica 11 giugno
I vini della Cantina Gabriele Mazzeschi sono naturali, senza additivi chimici aggiunti, prodotti dalle sole uve delle vigne coltivate con il metodo biologico. Non usano lieviti selezionati, enzimi, né nessun altro tipo di additivo enologico. Un rosso di tradizione, un rosso sperimentale, un bianco e un vinsanto sono la rappresentazione del terroir dell’azienda agricola Le Capanne.
La Nef | Da venerdì 16 a domenica 18 giugno
Da oltre 30, l’azienda La Nef è specializzata nel commercio di prodotti ittici genuini, frutto di una continua ricerca dell’eccellenza e di una passione che si trasmette di anno in anno.
Caseificio Il Fiorino | Sabato 17 e domenica 18 giugno
Il Caseificio si trova presso il borgo medievale di Roccalbenga (GR), alle pendici del Monte Amiata. In ambienti moderni e innovativi, la lavorazione si avvale della più moderna tecnologia che parte sempre dalle migliori materie prime del territorio. Ogni fase della lavorazione viene eseguita a mano da esperti caseari, che producono ogni giorno formaggi di prima qualità. Tutti i prodotti caratterizzati da un grande passione e attenzione al territorio: formaggi freschi, aromatizzati, speciali che racchiudono il sapore della Maremma più autentica.
I corsi di cucina e le degustazioni
Per adulti:
Speciale finger food – Cena d’estate senza cottura
Martedì 6 giugno / ore 19.00 – 22.00 / Aula Didattica
Costo: 40,00 €
Docenti: Chiara Brandi e Gaia Murarolli, creatrici dei blog Forchettinagiramondo e
GingerGlutenFree
Gli insoliti tiramisù
Giovedì 8 giugno /ore 19.00- 22.00 / Aula Didattica
Costo: 30,00 €
Docenti: Elisabetta Cuturello, calabrese di nascita ma toscana d’adozione, creatrice del blog
cakesandco e Filippo Cini foodblogger di Mi’n Filo in cucina che condivide con Michela Tassi
Cucina low costLunedì 12 giugno / ore 19.00- 22.00 / Aula Didattica
Costo: 40,00 €
Docente: Giulia Scarpaleggia, food writer e food photographer toscana. Racconta delle sue
passioni e delle ricette tradizionali di casa sul suo blog Jul’s Kitchen
Panini gourmet
Mercoledì 14 giugno / ore 19.00- 22.00 / Aula Didattica
Costo: 30,00 €
Docente: Walter Popolizio, direttamente dalla cucina di Eataly Firenze
Il pane di notte (Lab experience)
Giovedì 15 giugno / ore 05.30 – 07.00 / Panetteria di Eataly
Costo: 15,00 €
Le bollicine: le differenze tra metodo classico e metodo charmat (Degustazione)
Giovedì 15 giugno / ore 19.30 – 21.30 / Aula Didattica
Costo: 30,00 €
Docente: Francesca Lingua, responsabile dell’Enoteca di Eataly Firenze
La sfoglia come una volta
Martedì 20 giugno / ore 19.00 – 22.00 / Aula Didattica
Costo: 30,00 €
Docenti: Sandra Pilacchi, creatrice del blog sonoiosandra e Filippo Cini foodblogger di Mi ‘n Filo
in cucina che condivide con Michela Tassi
Ricette veloci
Giovedì 22 giugno / ore 19.00- 22.00 / Aula Didattica
Costo: 30,00 euro
Docente: Walter Popolizio, direttamente dalla cucina di Eataly Firenze
Cucina di coppia afrodisiaca
Lunedì 26 giugno / ore 19.00 – 22.00 / Aula Didattica
Costo: 50,00 € a coppia
Docente: Ilaria Vezzoli, dottoressa in Scienze Gastronomiche, futura nutrizionista e blogger per passione
Cucine del mondo – Cucina greca
Giovedì 29 giugno /ore 19.00- 22.00 / Aula didattica
Costo: 40,00 €
Docenti: Chiara Brandi e Gaia Murarolli, creatrici dei blog Forchettinagiramondo e GingerGlutenFree
Per bambini
In the kidchen: mani in pasta
Sabato 10 giugno / ore 09.00 – 12.00 / Aula Didattica
30,00 € a bambino
Docenti: Alessia Rossino e Teresa Cavallo, direttamente dalla didattica di Eataly Firenze
Centri estivi in collaborazione con Kid’s Club
12 giugno / 28 luglio
Dal lunedì al venerdì / ore 08.30 – 16.30 / Eataly Firenze
Costo una settimana: 160,00 €
Costo tre giorni: 110,00 €
Costo un giorno: 45,00 €
Nei costi sono compresi sempre pranzo e merenda
Eataly Firenze Tel: 055 0153601 

 

Condividi.
Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA