Sta arrivando la "Florence Cocktail Week 2021"

LA FLORENCE COCKTAIL WEEK PARTE DAL BLU DI YVES KLEIN



E’ l’International Klein Blu (IKB) che apre la presentazione della sesta edizione della FCW: Miglior colore non fu mai scelto in questa prima giornata di settembre con un cielo così azzurro, tanto che sembra di toccarlo dalle splendide terrazze dell’Hotel La Scaletta, proprio accanto a Palazzo Pitti. Ma Yves Klein, pittore geniale e follemente monocromatico, inventore della famosa tonalità di blu, forse non avrebbe mai pensato di poter diventare una Musa ispiratrice per la sesta edizione della Florence Cocktail Week. La serata dedicata alla stampa è andata a ritmo, come il jazz di Gershwin nella sua Rhapsody in blu (che cito giusto per richiamare il tema), regalando altri mille colori, dal rosso del sole al tramonto al giallo ocra dei palazzi, alle verdi e rigogliose piante costeggianti le balaustre e le ringhiere dei terrazzi. 

Un’atmosfera di sobria eleganza, di joi de vivre che sembrava dimenticata, ma anche una quiete piacevole di una città particolarmente avvolgente e silenziosa. Firenze dalla disarmante bellezza settembrina, un’eterna giovinezza impreziosita da un fascino adulto ed instancabile. Paola Mencarelli, autrice e direttrice della kermesse fiorentina da sei anni, ha presentato lo staff composto da Michele Tamasco, Bianca Grisolia, Federico Bellanca, Paola Cencetti, Antonia Lo Casto, Veronica Gaido, Beatrice Mencattini, Alfredo del Bene, Valentina Lippi e Julian Biondi.




La loro passione, la professionalità e la tanta bella luce negli occhi hanno accolto ogni partecipante rendendo il clima piacevolmente amichevole e leggero. 

Dietro alle tre postazioni (una per ogni terrazza dell’Hotel) alcuni dei protagonisti della FCW ci hanno regalato le loro fantasie in blu.

Sasha Mecocci del Caffè dell’Oro ha presentato il suo Elmost Blu a base di Vodka Chioccioli Altadonna, Acqua di Cedro Nardini e Blu Monday Syrup a sprigionare un celeste cielo nell’Old Fashioned; un gusto leggero, citrino e finale di sambuco fanno del drink un ottimo esordio dissetante e disinibitorio.




Antonio Romano del Floreal in San Frediano ha eseguito il Blue K (titolo del romanzo sulla vita di Yves Klein di Teodoro Gilabert) con Don Julio Blanco Tequila, un mix di agrumi, sciroppo di agave salato e Blu Curacao. Antonio si muove come una ballerina, ha eleganza anche in quella pennellata di burro di cacao blu che mette all’interno dell’old fashioned, catturando il mio sguardo sui movimenti cromatici insieme al grande cubo di ghiaccio. Il gusto è salato, una morbidezza fugace e la forza della tequila che si amalgama con gli agrumi.







Matteo di Ienno del Locale strabilia con un Camillo Klein, un Negroni rivisitato ma con la vecchia tradizione dell’aggiunta di soda, che in questo caso è agli agrumi. Una base Tangueray London Dry Gin, Martini Riserva Speciale Ambrato Vermouth ed un Bitter Blu ideato e prodotto da Matteo di Ienno e Julian Biondi: bello e divertente il vederlo fare, ma la forza e la grinta del sorso mi portano ad assaggiarlo insieme al gambero fritto accompagnato da maionese alla papaia che ho nel piatto. Un connubio un po’ azzardato ma a me è sembrato perfetto. 





Dal 20 al 26 settembre gli appuntamenti della FCW sono ricchi di eventi e Master Class in ogni angolo della città, tanti i cocktail ideati e rivisitati da artisti che non si stancano mai di sperimentare, di stupire e di comunicare con intelligenza la loro sconfinata passione per l’arte della miscelazione. 


Da segnarsi in agenda Dal 20 al 26 settembre Florence Cocktail Week nei Cocktail Bar (Bitter Bar, Cafe 19.26, Caffè Concerto Paszkowski, Ditta Artigianale Sant’Ambrogio, Djària American Bar, Fake Firenze, Gilli 1733, Gunè, Harry’s Bar, la Ménagere, la Petite, Largo9, Locale, Rasputin, Rivoire, Santa Cocktail Club), nei Bar d’Hotel (Angel Roofbar&Dining – Hotel Calimala, Atrium Bar – Four Seasons Hotel Firenze, Bar Mediceo – Villa La Massa, Caffè Cibrèo – Helvetia &Bristol Firenze, Caffè dell’Oro – Portrait Firenze, Divina Terrazza Rooftop Bar – Gran Hotel Cavour, Empireo – Plaza Hotel Lucchesi, Harry’s Bar The Garden – Sina Villa Medici, Horto Convento, il Chiostrino – Villa San Michele, a Belmod Hotel, Forence, Irene Firenze – Hotel Savoy, La Terrazza – Grand Hotel Minerva, La Terrazza Rooftop Bar – Continentale Hotel, Santa Garden – Villa Cora, Picteau Cocktail Bar – Hotel Lungarno, Winter Garden Bar – The St. Regis Florence) e nei High Volume Bar (Fuk, Dome, Floreal, Gesto, Hanitat, Inferno MAD, Move On, PanicAle, Rex, Strizzi Garden, Urbano, Viktoria Lounge Bar)


dal 13 al 19 Settembre Touscany Cocktail Week nei migliori cocktail bar di Firenze, Arezzo, Grosseto, Pistoia, Siena, Livorno, Lucca, Pisa e Prato. 


E poi la grande novità, la Cocktail Week sbarcherà a Venezia dal 13 al 19 Dicembre 2021 con Venice Cocktail Week, un altro appuntamento da non perdere.


condividi il post

naviga il blog

tag del post